Progetti

ISA – Information Sharing Agreements. Costruire Accordi Europei per il distacco di lavoratori nel settore delle costruzioni

Partner: 
Autoridade para As Condições do Trabalho (ACT) (Portugal) (Associate organisation)
BCC Bulgarian Construction Chamber (BG)
European Association of Paritarian Institutions (AEIP) (EU)
Fondazione Giacomo Brodolini (IT)
ISCTE -IUL Centro de Investigação e Estudos de Sociologia de Lisboa (PT)
NOTUS (ES)
Romanian Ministry of Labour and Social Justice (MoLSJ) (Romania)
UNION DES CAISSES DE FRANCE DU RESEAU CIBTP (UCF) (France)
ZZ Budowlani (PL)
Periodo: 
dal 2019 al 2020

Il progetto “Information Sharing Agreements” (ISA) analizza la stipula di accordi di cooperazione internazionale per l’osservanza delle disposizioni sui lavoratori distaccati in materia di sicurezza sociale e condizioni di lavoro.

Il progetto coinvolge un partenariato da sette paesi europei beneficiando dei risultati di Post-Lab ed EU Post Lab, che hanno identificato sia ostacoli alla cooperazione internazionale che pratiche promettenti realizzate da autorità ispettive e parti sociali.

Al fine di superare i limiti esistenti, ISA prevede una meta-analisi di un campione di accordi bilaterali descrivendo il processo che ha portato alla loro adozione, incluso il ruolo del governo e degli stakeholder, e le condizioni di natura legale, politica e di contesto che hanno permesso l’introduzione e l’implementazione degli stessi. Tale analisi si prefigge di creare delle Linee Guida, pensate come uno strumento per facilitare l’adozione di misure simili.

Al contempo, il partenariato elabora dei “country-briefing papers” fornendo informazioni di contesto su ogni paese coperto dal progetto.

La fattibilità di nuovi accordi viene quindi discussa in workshop internazionali con il coinvolgimento di stakeholder chiave.

Gli eventi forniscono la base conoscitiva per il Rapporto Finale, che presenta unitamente i possibili vantaggi dall’introduzione di accordi per lo scambio di informazione e dei piani paese con suggerimenti su come declinare accordi simili nei diversi paesi coperti.