Progetti

Seeding - Digitalizzazione, relazioni industriali e Pilastro Europeo dei Diritti Sociali dalla prospettiva delle Imprese dell’economia sociale

Partner: 
COCETA (ES)
European Trade Union Confederation (ETUC) (associate organization)
Fundacja Inicjatyw Społeczno-Ekonomicznych (FISE) (PL)
Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli – CGM
Innova EG (DE)
Legacooop Produzione e Servizi (IT)
ZDRUZENJE (SI)
Capofila del progetto: 
Periodo: 
dal 2019 al 2021

Il progetto Seeding intende esplorare come le imprese dell’economia sociale e le loro associazioni imprenditoriali stanno rispondendo alle sfide poste da digitalizzazione e automazione del lavoro.

In particolare l’obiettivo è di capire come l’economia sociale può contribuire a:

  • fornire una prospettiva sull’impatto delle nuove tecnologie su occupazione e relazioni industriali;
  • sfruttare i potenziali benefici della digitalizzazione e dell’automazione della produzione prevenendo o gestendo al contempo le possibili ricadute negative sull’occupazione e sulle condizioni di lavoro;
  • mettere in pratica i principi del Pilastro Europeo dei Diritti Sociali, specialmente con riferimento a sicurezza e adattabilità dell’impiego, ed equità della retribuzione e delle condizioni di lavoro.

 

 

Per raggiungere tale obiettivo, dopo una analisi di contesto, il progetto identifica e descrive 21 casi studio, selezionati in sette paesi EU (Francia, Germania, Irlanda, Italia, Polonia, Slovenia e Spagna).

Tale analisi fornisce elementi di discussione per dei workshop internazionali e per le attività di disseminazione, tra cui alcune video storie delle pratiche più interessanti.

Infine, il partenariato si è impegnato a produrre delle raccomandazioni politiche che, partendo dall’esperienza maturata durante il progetto, propongano possibili misure che i decisori politici e le parti sociali possano attuare.