Progetti

Verso nuove forme di gestione del Motovelodromo di Torino

Sperimentare la Cooperativa di Comunità come forma di gestione innovativa del Motovelodromo di Torino
Capofila del progetto: 
Periodo: 
dal 2016 al 2017

La ricerca è finalizzata all’attivazione di un progetto pilota per sperimentare l’applicazione dello strumento delle Cooperative di Comunità come forma di gestione innovativa del Motovelodromo di Torino.

La Cooperativa di Comunità si propone come una infrastruttura sociale diffusa che può creare nuova occupazione e nuove opportunità di sviluppo nelle aree interne del territorio, specialmente in quei territori disagiati a rischio di spopolamento, nel tentativo di mantenere vive e valorizzare le comunità locali e di assicurare l’erogazione dei servizi essenziali.

La novità di questa sperimentazione è l’applicazione di tale strumento anche in ambito urbano, per supportare il protagonismo dei cittadini nel recupero economico-sociale di un bene pubblico e generare nuova occupazione specialmente per i giovani.

Il lavoro prevede un percorso di animazione territoriale finalizzato alla mappatura degli stakeholder interessati alla gestione dell’impianto e del bacino di utenza, e a una prima elaborazione di potenziali attese e servizi sulla futura gestione dell’impianto.