Gazelle Accelerator cerca soluzioni innovative per l'industria 4.0

La sesta edizione del programma Gazelle Accelerator, che vede Fondazione Giacomo Brodolini Srl SB tra i partner, entra nella sua fase finale e cerca investitori per soluzioni innovative nel campo dell'Industria 4.0.  

Tra i programmi di accelerazione e incubazione promossi da EIT Manufacturing, Gazelle Accelerator mira a sostenere lo sviluppo di start up e piccole e medie imprese che lavorano nell'industria 4.0 e creare connessioni tra sfide del settore manifatturiero e soluzioni innovative. 

In questa sesta edizione, iniziata nell'ottobre 2022, sono state 17 le start up selezionate, provenienti da 4 paesi, che hanno potuto partecipare al booster camp dove hanno avuto accesso a una serie di valutazioni, sessioni di formazione e coaching con l'obiettivo di aumentare la loro competitività nel settore e diventare "Gazzelle europee" approdando sul mercato internazionale.  

Ora, per la fase finale del programma, le imprese coinvolte hanno presentato le loro soluzioni e sono in cerca di organizzazioni pubbliche e private disposte a investire in piccole e medie imprese e start up europee con un grande potenziale di crescita.  

Tra le novità di questa edizione, vengono presentate soluzioni per l'ottimizzazione e l'efficienza nella manutenzione, nell'ispezione e nel controllo della qualità industriale, software per il calcolo dell'impatto ambientale, soluzioni di e-commerce, tracciamento e gestione degli imballaggi, soluzioni di simulazione e strumenti digitali per la formazione dei team e la simulazione dei processi produttivi in tempo reale e in loco, e molto altro.

Guarda la presentazione delle start-up selezionate