Progetti

EQW&L – Equality for Work and Life

Partner: 
Agenzia Piemonte Lavoro APL
Centro Risorse per gli Uomini - REFORM
Fondazione Giacomo Brodolini (IT)
Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli – CGM
Istituto Spagnolo per le Donne e le Pari Opportunità - IWEO
Unione Italiana del Lavoro - UIL
Work Life Hub – WLB HUB
Periodo: 
dal 2018 al 2020

Il progetto EQW&L ha lo scopo di elaborare e testare un serie di strategie, un nuovo modello d’intervento ed un kit di strumenti che facilitino l’accesso al mercato del lavoro delle persone inoccupate – donne, ma non solo donne – che sono ostacolate nel trovare lavoro dalle proprie esigenze di riconciliazione.  Il progetto inoltre sostiene le PMI - in particolare modo quelle attive nel settore dell’economia sociale – nel processo di consapevolezza del potenziale degli ambienti di lavoro che garantiscono un equilibrio tra lavoro e vita privata.

Lo scopo della proposta è di agire contemporaneamente sul sistema, i singoli individui e le imprese.

Sul sistema per proporre e testare le strategie che la rete italiana di Centri per l’Impiego può utilizzare per supportare le persone che entrano nel mercato del lavoro ed evitare la marginalizzazione dovuta alle loro esigenze di conciliazione di ritmi di vita e lavoro; sui singoli individui  - disoccupati e/o persone in cerca di un nuovo lavoro e di accesso ai servizi del network di Centri per l’Impiego, alle quali tramite i servizi del progetto EQW&L si offrirà l'opportunità di riconoscere e gestire esigenze specifiche di conciliazione tra vita private e lavorativa;  sulle imprese - in particolare le PMI nel settore dell'economia sociale, che maggiormente offrono opportunità di lavoro alle donne ma allo stesso tempo riscontrano maggiori difficoltà e vincoli rispetto ad aziende o società quotate nell'attuazione delle politiche di conciliazione.

EQW&L affronterà gli stereotipi ed il pregiudizio di genere e definirà, grazie al supporto transnazionale di REFORM e IWEO (che coordina in Spagna una rete che coinvolge oltre 120 aziende che implementano strategie di work-life balance) un business case per le PMI che investono in politiche di uguaglianza di genere e conciliazione vita privata-lavoro, mostrando come queste politiche possono portare vantaggi sia ai lavoratori che ai dipendenti.

Partner: Fondazione Giacomo Brodolini - FGB, Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli – CGM, Work Life Hub – WLB HUB, Istituto Spagnolo per le Donne e le Pari Opportunità - IWEO, Centro Risorse per gli Uomini - REFORM, Unione Italiana del Lavoro - UIL

Associati: Dipartimento per le Pari Opportunità – DPO, Centro Europeo delle Imprese – CEEP, Regione Campania, Regione Toscana, Regione Piemonte, Provincia Autonoma di Trento, Confederazione Generale Italiana del Lavoro – CGIL, Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori – CISL, Confederazione Europea dei Sindacati – ETUC, Istituto Nazionale di Previdenza Sociale – INPS