La situazione dei diritti fondamentali dei residenti di lungo periodo nell'UE

Periodo
Capofila del progetto
Fondazione “Giacomo Brodolini”

L'obiettivo generale della ricerca La situazione dei diritti fondamentali dei residenti di lungo periodo nell'UE. Discussioni e interviste del focus group online (FRA Framework Contract 2018-2022) è quello di fornire un'assistenza basata sull'evidenza alle istituzioni dell'UE e agli Stati membri dell'UE (a diversi livelli) nell'identificazione delle misure necessarie per rafforzare e attuare meglio i diritti dei residenti di lungo periodo derivanti dal diritto comunitario. Ciò riguarda in particolare le disposizioni del diritto dell'UE che si riferiscono al principio della parità di trattamento e al diritto alla mobilità all'interno dell'UE.

Il progetto cercherà di raccogliere esperienze e prove in alcuni Stati membri selezionati:

  • Discussioni in focus group (condotte online) con cittadini di paesi terzi titolari di permessi UE e nazionali SLP. Le discussioni del focus group dovrebbero durare tra le 2 e le 2,5 ore (di discussione videoregistrata, inclusa la presentazione da parte del moderatore degli obiettivi della giornata, delle regole della casa, ecc.)
  • Interviste semi-strutturate (condotte online) con cittadini di Paesi terzi che vivono in uno Stato membro dell'UE per almeno 10 anni e che, tuttavia, continuano a detenere un permesso di soggiorno di breve durata/temporaneo o qualsiasi altro permesso di soggiorno speciale, sia perché non soddisfano i requisiti pertinenti, sia perché non vogliono/necessitano di acquisire un permesso di soggiorno UE o un permesso nazionale di soggiorno di lunga durata per garantire il loro soggiorno. I colloqui dovrebbero durare tra i 45 minuti e un'ora (di discussione videoregistrata, esclusa l'introduzione dell'intervistatore).
  • Quattro colloqui semistrutturati (condotti online) con professionisti/esperti per ogni Stato membro, condotti dal personale della FRA. Il personale della FRA condurrà questi colloqui sulla base di un elenco di esperti fornito da appaltatori FRANET. La FRA invierà i file audio o video delle registrazioni dei colloqui degli esperti ai contraenti FRANET, nel rispetto di tutti i requisiti in materia di privacy e protezione dei dati e dopo aver garantito il loro consenso per la registrazione video o audio del loro colloquio e per il trattamento di tali registrazioni ai fini della loro trascrizione.

FGB - in qualità di contraente italiano della rete di ricerca multidisciplinare FRANET - condurrà la ricerca in Italia. I risultati che emergeranno da queste attività di ricerca saranno riassunti in un rapporto finale per paese.