Progetti

Monitorare l'accesso a protezione sociale e servizi per l’impiego in Europa

Studio per analizzare e valutare l’impatto di diverse opzioni per una possibile iniziativa europea riguardante l’accesso alla protezione sociale e ai servizi per l’impiego per le persone in tutte le forme di impiego

La ricerca è commissionata nell’ambito del lavoro di analisi riguardante la proposta per una raccomandazione sull’accesso alla protezione sociale per i lavoratori subordinati e autonomi. In particolare lo studio delinea i limiti dei sistemi di protezione sociali nella copertura dei lavoratori atipici e autonomi nell’Unione Europea. Una prima fase della ricerca realizza una rassegna della letteratura esistente e della normativa per valutare le performance dei sistemi di protezione sociale per le predette categorie di lavoratori in termini di: copertura formale e sostanziale, trasparenza e trasferibilità delle prestazioni in: Belgio, Danimarca, Spagna, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia e Slovacchia. Una seconda fase integra la valutazione con analisi statistiche e usando il modello EUROMOD per effettuare microsimulazioni sull’impatto fiscale e distributivo di alcune possibili misure pensate per estendere la protezione sociale.