Active-ageing e modelli innovativi di organizzazione del lavoro

Periodo
-
Partner
Fondazione Giacomo Brodolini (IT)
Capofila del progetto
Praxidia

Servizi di supporto all’analisi delle politiche di apprendimento permanente realizzate in tema di active-ageing e dei modelli innovativi di organizzazione del lavoro attraverso la realizzazione di indagine sul campo su campione rappresentativo di imprese 

Il progetto si articola in due fasi che verranno svolte in parallelo. La prima concerne l’analisi delle politiche di apprendimento permanente realizzate in tema di active ageing e si pone l’obiettivo di rilevare la domanda e l'offerta di formazione e di apprendimento non formale, informale e intergenerazionale delle imprese. Le tematiche dell’active ageing e dell’apprendimento intergenerazionale presso aziende in cui è emersa la presenza di rilevanti best practices verranno approfondite tramite la realizzazione di uno studio qualitativo. È prevista inoltre la realizzazione di uno studio per la definizione di un modello di analisi delle ricadute e degli effetti prodotti a seguito dell’utilizzo di forme di sostegno pubblico e dell’utilizzo esclusivo del finanziamento privato dell’impresa. La seconda fase avrà come oggetto la realizzazione di una indagine qualitativa finalizzata a ricostruire la configurazione organizzativa e i modelli di intervento dei Competence Center (CC) e dei Digital Innovation Hub (DIH), previsti dal piano Industria 4.0, attraverso interviste e focus group ai referenti dei CC, nonché mediante interviste ai responsabili dei DIH e di imprese innovative che hanno fruito dei servizi di consulenza forniti da tali organismi.