SkillsPulse. Comprendere e localizzare le carenze di competenze in Europa

Periodo
-
Capofila del progetto
Fondazione Giacomo Brodolini

Partner: University of Tartu (Estonia), University of Lodz (Polonia), University of Warwick (Regno Unito), Economic and Social Research Institute (Irlanda), National Centre for Social Research (Grecia), University of Pisa (Italia), University of Jyväskylä (Finlandia)

Il progetto SkillsPulse. Previsione, comprensione e localizzazione delle carenze di competenze in Europa si occuperà delle lacune nella comprensione delle carenze di competenze in Europa – vale a dire l'entità, le cause e le implicazioni delle carenze e dei deficit di competenze.

Le carenze di competenze si riferiscono ai casi in cui i datori di lavoro hanno difficoltà a reclutare risorse dal mercato del lavoro esterno perché le persone candidate non hanno le competenze, le qualifiche o l'esperienza richieste.

Le lacune di competenze si riferiscono alla misura in cui la forza lavoro delle organizzazioni manca delle competenze necessarie per raggiungere gli obiettivi aziendali. La tendenza più diffusa è quella di pensare che le carenze di competenze e i divari di competenze scompariranno nel medio-lungo periodo, e che quindi non richiedano interventi a livello di policy.

I dati suggeriscono il contrario: le carenze e le lacune non vengono colmate abbastanza rapidamente, sicuramente dal punto di vista delle politiche, con conseguenze negative per i singoli lavoratori e lavoratrici, per le aziende e, in generale, per l'economia nel suo complesso.

Tutto questo può potenzialmente danneggiare le prestazioni organizzative e la produttività. È quindi importante misurare le carenze e i gap di competenze, individuare dove si manifestano (o si prevede che si manifesteranno) rispetto ai posti di lavoro, ai settori e ai paesi interessati, e analizzarne le cause e i mezzi per attenuarle.

Il progetto fornirà una revisione concettuale delle carenze e delle lacune di competenze, e ideerà uno strumento per misurare la loro incidenza e la misura in cui è probabile che si verifichino in futuro, come conseguenza dei principali cambiamenti nell'economia (in particolare della digitalizzazione). Il progetto fornirà inoltre una metodologia per identificare la portata, le cause e le implicazioni delle carenze di competenze in Europa.

Verranno elaborati una serie di indicatori, fra cui un Indice di carenza di competenze, che potranno essere incorporati in uno strumento software a uso dei e delle responsabili delle informazioni sulle competenze del mercato del lavoro, a livello nazionale e paneuropeo. Lo strumento sarà testato lavorando con le persone responsabili della produzione di informazioni sulle competenze del mercato del lavoro a livello nazionale, per fornire a una valida integrazione a quanto già prodotto.

Il progetto si focalizzerà sui seguenti obiettivi:

  • sviluppare un quadro chiaro per misurare le carenze e le lacune di competenze;
  • utilizzare approcci basati sui big data per creare un quadro che anticipi la domanda di competenze, prevenendo così le carenze dovute alle tecnologie emergenti;
  • approfondire la comprensione delle esperienze dei datori di lavoro in materia di carenze di competenze e identificare le strategie chiave utilizzate per mitigarne l'impatto;
  • sviluppare un indice di carenza di competenze completamente testato, che possa essere adottato dagli stati membri dell'UE;
  • creare strumenti (un toolkit) da utilizzare all'interno dei sistemi di valutazione e anticipazione delle competenze esistenti a livello nazionale.

Fondazione Brodolini è responsabile della supervisione della gestione complessiva del progetto, assicurare  un coordinamento efficace tra i membri del consorzio e guidando il progetto verso il raggiungimento degli obiettivi previsti. 

In aggiunta, FGB coordina lo sviluppo dell'Indice di carenza delle competenze, per avere un quadro di riferimento per misurare e analizzare le carenze e le lacune di competenze, ed è responsabile della comunicazione, della diffusione e dell'utilizzo dei risultati del progetto.