Un webinar per progettare città giovani e inclusive

Giovedì 21 marzo 2024 dalle 17.00 alle 19.30 si terrà online su Teams il laboratorio Città inclusive. Ripartire dalle giovani generazioni, organizzato dalla Fondazione Giacomo Brodolini in qualità di partner del progetto MAAT - Mobilizing youth for gender inclusive cities.

Finanziato dall’Unione europea nell'ambito del programma Erasmus+, MAAT promuove la cittadinanza attiva tra le giovani generazioni, in una prospettiva di genere e inclusiva. L'obiettivo è quello di rendere ragazze e ragazzi sotto i trent'anni protagonisti della vita democratica e dell'impegno sociale, aumentando la loro consapevolezza sui valori comunitari dell'Ue e focalizzandosi, in particolare, su parità di genere, approcci intersezionali alla vita delle città e valorizzazione delle diversità.

Il webinar prevede una tavola rotonda con esperte di questi temi: Laura Galluzzo, responsabile della ricerca sulla Queer City presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano; Serena Olcuire, urbanista preso il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell'Università Sapienza di Roma; Federica Castelli, coordinatrice del master in Studi e politiche di genere dell'Università Roma Tre; Giada Bonu, ricercatrice presso la Scuola normale superiore di Pisa e attivista femminista; Bianca Cecchi, esperta in comunicazione digitale e aggregazione giovanile; Maria Cristina Pisani, presidente del Consiglio nazionale giovani.

Il webinar è gratuito e rivolto alle persone di età compresa fra i 18 e i 30 anni. Per partecipare è necessario registrarsi online, posti disponibili fino a esaurimento.

Registrati al webinar